Torna indietro

 

venerdì 18 febbraio 2022

Blockchain formativa di PigrecoOS

In questo articolo illustreremo nel dettaglio cos'è una blockchain, come e perché abbiamo ritenuto opportuno implementarla in PigrecoOS

/inst/pigrecoos2021/public/data/general/blog/Immagine1.png


Indice

  1. Introduzione
  2. Blockchain come garazia di formazione
  3. Privacy by design
  4. Funzionamento
  5. Costi
  6. Dettagli tecnici

1. Introduzione

Una blockchain, letteralmente “catena di blocchi”, è un registro strutturato come una serie di blocchi contenenti dati di valore e in cui il consenso, ovvero il meccanismo con cui si certifica che l’informazione può essere registrata, è distribuito su tutti i nodi della rete.

Le blockchain offrono i seguenti vantaggi:  

  • Dati decentralizzati: ogni nodo ha una copia dell’intero registro;
  • Immutabilità: i dati non possono essere modificati senza il consenso di tutti i nodi della rete;
  • Tracciabilità dei trasferimenti: tutte le registrazioni storiche vengono mantenute nel registro;
  • Nessun intermediario: non c’è un organo centrale in grado di alterare i dati.

2. Blockchain come garanzia di formazione

In ottica Cloud, con diversi "attori" remoti che possono agire sulle informazioni relative ai corsisti (ad esempio sulla storia formativa degli stessi; sulla conclusione o meno di un determinato corso entro una certa data), utilizzare un paradigma distribuito nella storicizzazione di questi dati e poter contare su una certezza architetturale che garantisca coerenza e immutabilità nel tempo delle transazioni registrate, è una forte garanzia di sicurezza. Nel caso di controlli incrociati interni o di eventuali ispezioni da parte di enti esterni, si potrà sempre contare su un registro immutato e verificabile, a cui sarà possibile far fede proprio per la sua struttura.

In parole povere lo storico delle transazioni formative non è più garantito soltanto da PigrecoOS e dai suoi provider, ma principalmente e soprattutto dal vostro registro formativo basato su blockchain.

 

Immagine2_1.png

3. Privacy by design

Utilizzando una blockchain privata, vengono mantenuti tutti i vantaggi della tecnologia blockchain, con l’ulteriore certezza che i fruitori dei dati siano i soli attori facenti parte della rete. Il ruolo di Modulo srl è quello di certificare le istanze di PigrecoOS aventi diritto a far parte della rete, garantendo la legittimità di tutti gli attori della blockchain.

 

 

Ogni istanza di PigrecoOS è titolare del proprio storico formativo, memorizzato nella blockchain. I dati memorizzati sono anonimizzati grazie all’utilizzo di opportuni algoritmi di cifratura, in questo modo, benché tutte le istanze siano appartenenti alla medesima blockchain, nessuna di queste sarà in grado di decodificare la storia formativa delle altre.

 

 

Strategia Green: l’impatto ambientale per le blockchain private è minimo, poiché non c’è bisogno di una prova di lavoro esosa in termini di risorse energetiche impiegate per validare i blocchi dati da aggiungere al registro.

4. Funzionamento

Un’istanza di PigrecoOS forma un gruppo di corsisti, emettendo gli attestati. Contestualmente, la medesima istanza memorizza nella blockchain del Registro formativo l’insieme dei dati del corsista, del corso e dell’istante temporale, sotto forma di blocco dati, che rimarrà indelebile e non modificabile.

L’identificativo temporale della registrazione sarà contenuto anche nel codice QR riportato sull’attestato per maggiore evidenza di sicurezza. Inoltre, nelle tabelle riepilogative relative ai dati storici formativi, apparirà un'icona a fianco delle voce riepilogative dei dati storici formativi in modo da poter verificare in maniera chiara e semplice la presenza del dato nella blockchain, comprensivo di un numero identificativo univoco (hash).

Quando l’istanza di PigrecoOS dovrà verificare se un corsista abbia partecipato a uno specifico corso in una certa data, oltre a controllare l’esistenza di tale informazione nel proprio database, farà lo stesso interrogando anche la blockchain del Registro. A questo punto, se l’informazione manca nel Registro o non corrisponde al record del database dell’istanza, significa che il database è compromesso e quindi non attendibile.

Come ulteriore metodo di verifica ogni istanza, nel proprio backend, può controllare in autonomia lo stato della blockchain e scaricarla per una verifica esterna indipendente.

 

 

5. Costi

La blockchain formativa viene fornita come servizio integrato in PigrecoOS: utilizzabile da subito e adattabile al proprio storico formativo, senza l'onere di costi di mantenimento di un tradizionale nodo. Potendo contare su una infrastruttura rodata ed efficiente, per gli aderenti non vi saranno costi fissi o nascosti, ma soltanto spese contenute, certe e proporzionali al proprio volume formativo.

6. Dettagli tecnici

Modulo Blockchain è un’implementazione di un insieme di tecnologie di tipo DLT (Distributed Ledger Technology, archivi distribuiti).

Il registro è distribuito sulla Rete, è strutturato in modo da contenere dei blocchi in cui sono presenti le transazioni (cioè i dati che le rappresentano), marchiate e cristallizzate da un TimeStamp immutabile, e la cui validazione è affidata a un certo tipo di meccanismo di consenso sulla base del paradigma progettuale scelto (permissioned blockchain). In questo scenario, diventa importante riuscire a garantire l’integrità delle transazioni stesse, nonché la loro correttezza e immutabilità nel tempo, attraverso il meccanismo di consenso scalabile e particolarmente indicato per le blockchain private.

La transazione viene dunque approvata e inserita nella rete, sulla base di algoritmi crittografici a doppia chiave asimmetrica, che consentono di validare in modo oggettivo e decentralizzato l’aggiunta di un blocco di dati al registro distribuito. In questo modo decade la necessità di avere un processo di certificazione della transazione affidato a un Ente centrale.

Il risultato di questo paradigma è che qualunque cosa abbia un valore (tangibile o meno), può essere rintracciata e scambiata sulla rete blockchain, riducendo rischi e costi per tutti gli interessati.

La principale differenza rispetto a un comune database centralizzato sta nel meccanismo di consenso che elimina gli eventuali  Enti “certificatori” per garantire la liceità delle transazioni.

Quando si memorizzano i dati in un database regolare, si dipende dall’organizzazione dello stesso e chiunque abbia accesso privilegiato a un tale sistema può modificare o distruggere i dati memorizzati. 

Nel caso di PigrecoOS, questo differente approccio consente a ogni istanza di mantenere una copia delle transazioni e di poterle verificare in completa autonomia, con la certezza che non sia possibile manometterle o modificarle in nessun modo, perché è la struttura stessa a impedire l’alterazione delle informazioni inserite.

 

Torna all'indice

 

Torna indietro

La piattaforma elearning
per la gestione del tuo centro di formazione

PigrecoOS è il gestionale completo per elearning, FAD e blended learning.
LMS, CMS, CRM, Marketplace, Scadenzario e Aula Virtuale.

 

 Contattaci